Abbiamo recentemente aggiornato il nostro sito Web, potrebbe essere necessario registrare nuovamente il tuo account

I migliori esercizi per il rugby

Il rugby è un gioco enorme, sia in termini di popolarità che di giocatori! Anche se ci sono tre tipi principali di rugby; Rugby League, Rugby Union e la versione del gioco Seven meno popolare, i valori e le tecniche fondamentali rimangono gli stessi.

I giocatori di rugby professionisti passano una quantità simile di tempo praticando tecniche, nonché mantenendosi e migliorando in palestra, poiché la forza e la massa muscolare sono sicuramente necessarie nel gioco. Questi sono alcuni degli esercizi più popolari insegnati dagli allenatori, per vari benefici, come spiegato per ciascuno;

Presse a bilanciere a braccio singolo

I primi grandi giocatori di rugby da allenamento sono incoraggiati a esibirsi in Presse a Bilanciere a braccio singolo. Potrebbe sembrare una manciata ma in realtà è un movimento abbastanza semplice ma efficace da eseguire. Questo è un ottimo esercizio per sviluppare il potere di spinta attraverso la spalla, usando una base forte come sarebbe richiesto nel Rugby.

Quando si sviluppa la forza della parte superiore del corpo è essenziale sviluppare il trasferimento della forza nella parte superiore del corpo. La Single Power Press enfatizza la tripla estensione attraverso le caviglie, le ginocchia e i fianchi, trasferendo la forza in un'azione di spinta verticale della parte superiore del corpo, importante mentre si affronta, migliorando al contempo la forza del core e la stabilità della spalla.

Usando un bilanciere caricato su una sola estremità, posizionare l'estremità non caricata in un angolo in modo che non scivoli. Probabilmente dovresti mettere qualcosa tra il bilanciere e il muro per evitare di danneggiarlo. Con il bilanciere tenuto in una mano all'altezza delle spalle e i piedi sfalsati, esegui meno di metà squat e guida verso l'alto attraverso la parte inferiore del corpo, premendo il bilanciere in alto, in modo che il braccio sia completamente esteso.

Deadlifts

Questo esercizio è essenziale per sviluppare la forza attraverso la catena posteriore, la schiena e le gambe. È essenziale mantenere una leggera differenza nella tecnica del deadlift normale per aiutare a prevenire altrettante lesioni ai tessuti molli. Questa variazione si chiama Deadlift rumeno.

Tieni un bilanciere posizionato a terra di fronte a te, con qualsiasi presa trovi più comoda (una presa sopra la mano è leggermente migliore). Piega leggermente le ginocchia e mantieni gli stinchi dritti, i fianchi avanti e indietro dritti (non completamente) ma con un leggero arco naturale. Questa sarà la tua posizione iniziale.

Tenendo la schiena e le braccia completamente dritte in ogni momento, usa i fianchi per sollevare la barra, espirando mentre lo fai. Una volta che sei completamente dritto, abbassa la barra spingendo indietro i fianchi, piegando leggermente le ginocchia.

Squat

L'ultimo esercizio è molto utile per un giocatore di rugby. Rucking, mauling, affrontare e correre sono tutti aspetti principali del gioco e richiedono tutti gambe forti e bassa potenza corporea. Sono abbastanza sicuro che sai cosa succederà dopo. è vero, Squat!

Gli squat sono forse il migliore di tutti gli esercizi per le gambe. Mirano a glutei, quadricipiti, muscoli posteriori della coscia, polpacci e zona lombare, tutti in modo efficace, oltre a migliorare la postura. Gli squat miglioreranno la tua potenza di guida in contrasti e ruck.

Per eseguire lo squat, posiziona un bilanciere sulle spalle. Abbassati, tenendo la testa alta e la schiena dritta, in modo che la coscia sia parallela al suolo e il ginocchio sia inclinato di 90. Ritorna lentamente in piedi, mantenendo di nuovo la schiena dritta e la testa alta.

più vecchio
post più recente
Chiudi (esc)

Iscriviti alla nostra newsletter

Notizie e offerte esclusive direttamente nella tua casella di posta.

Cerca

Carrello

Il carrello è vuoto.
Acquista ora