Abbiamo recentemente aggiornato il nostro sito Web, potrebbe essere necessario registrare nuovamente il tuo account

3 Variazioni salutari per gli alimenti di tutti i giorni

Ora, non siamo qui per dirti che tutto ciò che stai mangiando è sbagliato, ti rovinerà la salute o ti farà ingrassare! Ma l'aggiunta e la sostituzione di cibi strani ogni giorno ogni tanto, può essere la differenza tra il raggiungimento dei tuoi obiettivi e il senso di soddisfazione o il fatto di essere miserabile e immotivato dopo mesi di innesto per un risultato indesiderato. Prova alcuni di questi, scegli i tuoi preferiti e siamo sicuri che inizierai a vedere la differenza!

#1 Patatine

[Caption id = "attachment_3587" align = "alignCenter" width = "425"]Sul mercato esistono ora patatine ad alto contenuto proteico Le patatine ad alto contenuto proteico ora esistono sul mercato [/ didascalia] Il tuo sacco medio di patatine salate ti servirà tra 10-20g di carboidrati, 5-15g di grassi e solo 1-3g di proteine ​​... Ora che non suona pure male per uno spuntino lo fa? Tuttavia, se si guarda al rovescio della medaglia, contiene solo 1g di fibra alimentare, molti carboidrati amido medio-alti IG, benefici minimi di micronutrienti e spesso includerà composti innaturali come additivi, aromi e conservanti. Puoi creare la tua variante di patatine fatta in casa! Sono semplici, gustosi, ricchi di nutrienti e ti danno un senso di piacere sapendo che hai fatto allora te stesso. La ricetta è senza arte:
  • Basta tagliare gli ortaggi a radice in sottili dischi di strisce con un coltello affilato (consigliamo di usare patate dolci, pastinaca, barbabietola, carota, l'elenco è infinito!).
  • Distribuire le fette per formare lo strato 1 su un vassoio adatto per il forno, mescolare con un cucchiaio di oli sani (olio extra vergine di oliva, colza, noce di cocco ecc.) e condire con le tue spezie preferite (sale, pepe, paprika, cumino, peperoncino in polvere, aglio).
  • Mettili in un forno per circa 30-40 minuti a bassa temperatura di 150-160°C e dare loro un sorso a metà.
Il contenuto nutrizionale di queste patatine sane fatte in casa varierà a seconda delle verdure, degli oli e delle spezie utilizzate, ma puoi essere sicuro che saranno pieni di micronutrienti, più ricchi di proteine, fibre e grassi sani e privi di conservanti, additivi e qualsiasi altri composti innaturali. Se comunque le tue macro sono alla ricerca di più proteine ​​nella tua dieta, prova in modo sano e ricco di proteine patatine proteiche prêt-à-porter.

#2 Biscotti e biscotti

[Caption id = "attachment_3589" align = "alignCenter" width = "650"]Cerca di evitare di razziare il vassoio dei biscotti! Cerca di evitare di razziare il vassoio dei biscotti! [/ Didascalia] Quella scatola di biscotti a volte è così allettante, vero? Non importa quanto in alto lo metti sugli scaffali, riesce sempre a scendere la sera per integrare i tuoi programmi e saponi preferiti in TV! Tuttavia, a causa dell'elevato contenuto zuccherino costituito da carboidrati ad alto indice glicemico e contenuto di grassi saturi pesanti, probabilmente non c'è un momento peggiore per mangiarli, soprattutto se non ti alleni più tardi quella sera. Un'altra variante molto semplice fatta in casa che può anche essere utilizzata come parte di uno spuntino post-allenamento sono questi morsi di avena con ingredienti 2! In sostituzione del burro e dello zucchero aggiunto, schiaccia le banane 2 in una consistenza liscia e combinale con 90g di avena. Che ci crediate o no, questo è il vostro set di ingredienti di base. Potresti voler aggiungere extra come cioccolato fondente, bacche, noci o semi. Modella il composto in tutte le forme e le dimensioni del morso di biscotto che desideri e posizionalo su un vassoio in un 180°C forno per circa 12-15 minuti. Come prima, per ancora più proteine ​​potresti provare a barretta proteica o addirittura biscotti proteici - entrambi hanno macro fantastiche.

#3 Pasta e riso

[Caption id = "attachment_3591" align = "alignCenter" width = "420"]3 Variazioni salutari per gli alimenti di tutti i giorni Il riso è un piatto popolare ... [/ didascalia] Anche se abbastanza cruciale, molte persone sono relativamente ingenue agli effetti della cottura sul contenuto nutrizionale che vedi sul retro di un pacchetto di prodotti. Crudo cotto per 100g, la pasta contiene rispettivamente circa 74g e 31g di carboidrati e 13g e 6g di proteine. Il riso bianco contiene rispettivamente 79g e 29g di carboidrati e 7g e 3g di proteine. Pertanto, pasta e riso non sono necessariamente ricchi di carboidrati come si potrebbe pensare. Tuttavia, ci sono tecniche e variazioni che è possibile utilizzare per ridurre ulteriormente l'assunzione di carboidrati.
  1. La ricerca ha dimostrato che lasciare raffreddare la pasta o il riso cotto prima di mangiare modifica ulteriormente le proprietà strutturali. Quando viene raffreddato, si forma un composto chiamato amido resistente, che funziona in modo simile alla fibra insolubile nel corpo, fornendo quindi meno energia per il corpo da utilizzare o conservare. Ulteriori ricerche hanno scoperto che il riscaldamento di questi carboidrati raffreddati provoca la formazione di amido ancora più resistente, suggerendo che i tuoi avanzi del giorno successivo sono migliori per te quando provi a tagliare i carboidrati!
  1. Browns. Le variazioni di grano integrale di alimenti come il riso integrale spesso contengono meno carboidrati per i loro partner "bianchi" (23g vs. 29g per riso 100g). Questo può essere molto, ma è un inizio. Più sorprendentemente, tuttavia, le variazioni di grano intero contengono una quantità molto maggiore di fibre e micronutrienti che arricchiscono i nostri corpi con i composti necessari per completare funzioni e reazioni come bruciare i grassi, ridurre la pressione sanguigna ecc.
  1. Zucchine. Hai mai sentito parlare di zucchine? Lo zucchino se trattato correttamente può effettivamente assomigliare incredibilmente alla pasta per gusto, consistenza ed estetica. Con solo l'uso di un pelapatate e di un coltello, rimuovi la pelle dalla zucchina e scolpisci sottili strati di zucchine fino a ottenere la quantità desiderata. Puoi quindi usarli come fogli di lasagne o persino tagliarli a corde di spaghetti!
  1. Quinoa ha un ampio contenuto di micronutrienti per stupire qualsiasi fanatico del cibo! Con grandi quantità di ferro, magnesio e manganese, è un must per chiunque miri a migliorare la propria salute nel suo insieme. Può anche essere usato come sostituto del riso con le sue proprietà simili, sebbene contenga meno carboidrati (21g per 100g), più fibre, più proteine ​​e quasi 0g di grassi.
Con un po 'di conoscenza, know-how e motivazione in più, può essere molto più facile farti diventare migliore quest'anno ... Ma non limitarti a crederci, provalo tu stesso!
più vecchio
post più recente
Chiudi (esc)

OTTIENI 25% DI SCONTO SUL TUO PRIMO ORDINE

Iscriviti alla nostra newsletter per ricevere il tuo codice sconto

Cerca

Carrello

Il carrello è vuoto.
Acquista ora