Abbiamo recentemente aggiornato il nostro sito Web, potrebbe essere necessario registrare nuovamente il tuo account

13 Cose da tenere a mente durante la dieta

La maggior parte delle persone a un certo punto salirà sulla bilancia e impazzirà mentre l'ago atterra su quello che sembra un numero incredibilmente alto, o si sono guardati allo specchio e si sono chiesti dove fossero andati gli addominali. E con l'estate che si chiude rapidamente, ecco le cose di 13 da tenere a mente quando provi a ridurre il grasso corporeo. 1) La variazione di peso si riferisce alle calorie in entrata - alle calorie in uscita. Mettere tutta la tua conoscenza delle macro da un lato per un minuto, nel grande schema delle cose, se consumi meno calorie di quelle richieste dal tuo corpo, indipendentemente dalla forma in cui si trovano, il tuo corpo dovrà trovare energia da qualche parte per compensare ciò che sarà tessuto corporeo, e sì questo significa che puoi perdere peso mangiando pizza e cibo spazzatura, ma tieni presente ... 2) La composizione corporea è determinata dalle tue macro. Se stai leggendo questo sito, suppongo che preservare la massa muscolare sia abbastanza in alto nell'elenco delle priorità durante la dieta. E mentre puoi ancora perdere peso mangiando nient'altro che cibo spazzatura, manterrai considerevolmente più massa muscolare e avrai un aspetto migliore se manterrai la tua dieta pulita. 3) Dai la priorità alle proteine. Quando sei a dieta, la proteina è tua amica, la proteina ti aiuta a recuperare dall'allenamento, riduce l'appetito, aiuta a costruire i muscoli e preservare i muscoli che già possiedi, nonché una pletora di altre cose. Quando sei a dieta, dovresti mirare a un punto tra 1.5-3 grammi di proteine ​​per chilo di peso corporeo a seconda della frequenza e dell'intensità dell'allenamento, questo ti aiuterà a trattenere la massa muscolare che hai già guadagnato. 4) Non demonizzare i grassi. I grassi hanno trascorso gli ultimi anni di 30 circa odiati dai media per essere la ragione dei livelli progressivamente crescenti di obesità. Più di recente, tuttavia, numerosi studi hanno dimostrato che non è proprio così. Certo, il grasso è un macronutriente denso di calorie, che contiene le calorie di 9 per grammo rispetto alle calorie di 4 che si ottengono dalla stessa massa di proteine ​​o carboidrati. Tuttavia, per dirla senza mezzi termini, hai bisogno di grassi nella tua dieta. I grassi sono usati dal tuo corpo per produrre ormoni come il testosterone, ti aiutano ad assorbire i micronutrienti liposolubili dal tuo cibo, influenzano anche il recupero, la qualità della pelle e dei capelli e la salute delle articolazioni, consiglierei almeno un 20% del tuo le calorie giornaliere dovrebbero provenire dai grassi. 5) La maggior parte dei carboidrati dovrebbe provenire da verdure fibrose. I carboidrati sono i punti in cui dovresti ridurre la maggior parte delle calorie durante la dieta. Non sto dicendo che devi fare il pieno di cheto, ma soprattutto quando sei a dieta, i carboidrati sono il meno importante dei tre macronutrienti principali, detto questo, le verdure non amidacee sono generalmente alimentatori nutrizionali, ricchi di fibre, vitamine e minerali e povero di calorie. Per dirla in prospettiva, 100g di patate contiene 21g di carboidrati 100g di spinaci contiene 3g di carboidrati, gli spinaci sono anche notevolmente più alti in minerali e vitamine essenziali di cui il tuo corpo ha bisogno per funzionare correttamente. 6) Tagliare gli zuccheri trasformati. Non posso sottolinearlo abbastanza, se stai cercando di perdere peso con lo zucchero non è qualcosa di cui hai bisogno nella tua dieta, l'unica eccezione sono gli zuccheri naturali nella frutta, che dovrebbero comunque essere limitati. Gli zuccheri trasformati sono "calorie vuote", aumentano la tua insulina che poi si schianta in seguito con conseguente brama di più. Alcune persone sostengono che hai bisogno di zuccheri semplici dopo l'allenamento per ripristinare i livelli di glicogeno e favorire il recupero, questo è utile se stai cercando di aumentare la massa muscolare, ma gli studi dimostrano che anche senza i carboidrati post allenamento i livelli di glicogeno tornano alla normalità dopo circa 24 ore . 7) Tagliare l'alcool. L'alcol, come lo zucchero, è qualcosa che dovresti evitare, è denso di calorie, abbassa il testosterone, riduce l'ossidazione degli acidi grassi e gioca con i livelli di estrogeni che se sei un uomo può provocare ... spiacevoli effetti collaterali. Se finisci in una situazione in cui devi bere, scegli vodka e soda. 8) Focus su sollevamenti composti. Per dirla senza mezzi termini, i sollevamenti composti richiedono molta più energia dei movimenti di isolamento, perché stai usando più muscoli per spostare un peso maggiore attraverso una distanza maggiore. Quindi, concentrandoti su questi movimenti, brucerai più calorie rispetto a se trascorri un'ora a fare i ricci. 9) Aumenta l'intensità dell'allenamento. Quante calorie bruciate dipendono molto più dall'intensità dell'allenamento che dalla sua durata. Esistono molti modi per aumentare l'intensità dell'allenamento, come la riduzione dei periodi di riposo, il superamento degli esercizi e l'allenamento delle gocce. Inoltre, c'è una strana soddisfazione nel riuscire a malapena a uscire dalla palestra inzuppata di sudore. 10) Ripristina correttamente. Questa è una realtà dura per alcune persone che sono davvero motivate, ma se passi dall'allenamento 3 volte alla settimana all'allenamento improvviso forse una volta al giorno a un'intensità molto più alta, mentre dormo solo 5 ore a notte, non mi interessa come molta caffeina che pompi in te stesso, a un certo punto ti schianterai e brucerai. Il sonno è così importante quando ti alleni duramente, è quando dormi che il tuo corpo si sta riparando da solo, cerca di dormire almeno 8 ore a notte e se ti trovi nella situazione in cui sei così dolorante riesci a malapena a muoverti, non aver paura di prenderti un giorno libero o fare un leggero cardio in modo da poter colpirlo duramente il giorno dopo 11) Supplemento. Dopo l'alimentazione, l'allenamento e il recupero, gli integratori dovrebbero essere il prossimo nel tuo elenco di priorità, ci sono molti integratori là fuori che possono aiutare con la perdita di peso, come minimo suggerirei di avere un multivitaminico, omega 3 e siero di latte proteina. Dopo questo vorrei guardare a investire in un bruciagrassi, un buon bruciagrassi di solito contiene la maggior parte dei seguenti: Questi ingredienti hanno ruoli diversi dalla soppressione dell'appetito agli stimolanti alla regolazione della glicemia per innalzare la temperatura corporea, ma tutti rendono la perdita di peso un po 'più semplice e possono essere acquistati in modo abbastanza economico. 12) Conosci il tuo corpo. Per la maggior parte di questo ho evitato di dire cose come quante calorie dovresti mangiare o esattamente quale dovrebbe essere la tua ripartizione macro perché tutti sono diversi, dovresti avere un'idea di quanto velocemente ti riprendi e alla fine dovresti provare e scoprire cosa una sorta di metodo dietetico funziona meglio per te, perché a lungo termine renderà molto più facile raggiungere i tuoi obiettivi di fitness. 13) non sudare le piccole cose. Ci saranno dei punti in cui scivoli via, tradirai la tua dieta per perdere un allenamento o qualcosa del genere, succede, siamo stati tutti lì, continua da dove eri rimasto e prendi alcune precauzioni per assicurarti che non succede più. Questo post ti è stato offerto dal membro GN Academy Matthew Chivers. Se vuoi saperne di più sulla GN Academy o fare domanda per iscriverti, puoi farlo qui.
più vecchio
post più recente
Chiudi (esc)

Iscriviti alla nostra newsletter

Notizie e offerte esclusive direttamente nella tua casella di posta.

Cerca

Carrello

Il carrello è vuoto.
Acquista ora